Dal 1 al 24 dicembre a Noale il Calendario dell’Avvento vivente

Un calendario dell’Avvento vivente. Non fatto di cartone. Ma di persone, botteghe e piazze. Pronte dal 1 al 24 dicembre a svelare le loro sorprese (degustazioni, sconti, omaggi e tanto altro). Accade a Noale su iniziativa della Pro Loco. Che ha condiviso il progetto della compagnia Acqualta Teatro, con il supporto del Comune di Noale e il contributo dell’azienda Trevisan. Sono 27 le attività commerciali che hanno aderito all’iniziativa presentata stamane in municipio alla presenza del sindaco Patrizia Andreotti e del presidente della Pro Loco Enrico Scotton.

“Un calendario dell’Avvento diverso dal solito. Un viaggio verso il Natale guidati da una mascotte della nostra cultura veneta: il folletto Mazzariol, vestito di rosso come Babbo Natale, ma molto più burlone. In questa cornice Noale dal 1 al 24 dicembre proporrà un evento al giorno, e nei giorni festivi eventi in piazza attorno ai presepi e all’albero sotto le luci delle luminarie” ha spiegato Scotton.

“Solo con un gioco di squadra si ottengono grandi risultati. Noale ha grandi risorse. Bisogna soltanto avere la pazienza di metterle assieme, ma poi il successo è assicurato. Sono riconoscente a Pro Loco, commercianti e quanti si sono prestati per dare vita ad un progetto davvero innovativo, che io stessa sono curiosa di scoprire” ha detto il Sindaco.

Presenti alla conferenza stampa anche Marielena De Villaris, della compagnia Acqualta Teatro, Andrea Trevisan, titolare dell’omonima azienda e Laura Michieletto, illustratrice noalese che ha prestato la sua matita per realizzare tutta la grafica.

I calendari dell’avvento saranno in distribuzione da domani nei negozi aderenti e arriveranno presto a tutte le famiglie.  Info su sito e pagina Facebook della Pro Loco.


Dal domenica 12 novembre torna il Teatro dei piccoli

L’associazione Talentree e la compagnia Acqualta Teatro di strada, in collaborazione con la Pro Loco e il patrocinio del Comune organizzano anche quest’anno la rassegna Teatro dei piccoli. Si tratta di 4 spettacoli ispirati al tema del mese, che si svolgono la seconda domenica presso sala San Giorgio, in piazza Castello, con inizio alle ore 17 (biglietto fino a 13 anni 6 euro, intero 7 euro).

Per il primo spettacolo, domenica 12 novembre, arriverà la compagnia Teatro delle Dodici Lune di Italo Pecoretti: misteriose e strane creature formano la compagnia del Transylvania Circus. Uomini drago che sputano fuoco, fantasmi acrobati, un malinconico licantropo, ma non temete: gli artisti di questo circo speciale sono tutt’altro che pericolosi.

Si proseguirà domenica 10 dicembre con uno spettacolo dal sapore natalizio: “I tre pini di Natale” con la compagnia Molino Rosenkranz, una storia poetica sul rispetto e l’amore per la natura”. Il 14 gennaio 2018 sarà la vota di Acqualta Teatro, con una co-produzione con il Molino Rosenkranz dal titolo “On the Moon”, alla scoperta di che cosa c’è sulla luna. Infine domenica 11 febbraio, in pieno Carnevale, lo spettacolo “Festa di compleanno” con la compagnia Bambabambin.


Adviva - Realizzazione siti web