Torna il Festival Veneto spettacoli di mistero, promosso dalle Pro Loco del Veneto con il sostegno della Regione. A Noale organizzeremo ben tre eventi, tutti nel mese di novembre.

Si inizierà con una nuova iniziativa, domenica 7, dedicata in particolare ai bambini fino a 10 anni (scuola primaria) con le loro famiglie: una caccia al tesoro alla scoperta dei misteri della storia della città. Un itinerario in dieci tappe lungo il centro storico guidati da indovinelli, aneddoti, scenette proposti dall’associazione Acchiappasogni. L’evento è sold out da giorni.

Sabato 13 novembre, alle ore 10.30 inaugureremo presso la torre delle campane la mostra (in prima assoluta) delle maschere dell’artigiana Roberta Bianchini. Una esposizione davvero originale, dal titolo “Il meraviglioso mondo della maschera tra mistero e finzione”, che rimarrà aperta fino a domenica 21 novembre (ingresso con Green pass). Roberta Bianchini, allieva del maestro mascheraio Renzo Sindoca, sa dare espressione alle sue maschere di cuoio, e altri materiali, riprendendo quelle della Commedia d’arte e sperimentando nuovi tipi, come le maschere larvali, neutre, espressive…

Il terzo evento inserito nel programma del Festival 2021 è la rappresentazione teatrale dal titolo “Dalla torre… lontane voci di misteriosi incantamenti” che Il portico – teatro club metterà scena sabato 20 e domenica 21 novembre, con tre turni per giorno. Per partecipare è sufficiente inviare una mail di prenotazione con le generalità dei partecipanti entro il 17 novembre a prenotazioni@proloconoale.it, versando con la quota di 6 euro (nei prossimi giorni daremo in dettaglio le indicazioni).

Ricordiamo che tutti gli eventi sono consultabili sul sito www.spettacolidimistero.it.