Il diablo, invenzione millenaria di origine cinese, sarà protagonista dello spettacolo che Brunitus, artista di origini argentine, metterà in scena mercoledì 4 agosto a Noale, nell’ambito della rassegna del Teatro Improbabile. “Gùshi, storie con diabli” è il titolo della performance che inizierà alle ore 21.15 nella piazzetta Giacomo Dal Maistro (ingresso gratuito; prenotazione obbligatoria: 3341051796).

Questo particolare strumento è stato usato fin dalla notte dei tempi per scacciare gli spiriti maligni. Brunitus recupera questa origine mistica nel suo spettacolo per generare un viaggio. Un viaggio attraverso i sentimenti. I diabli girano, volano e si attorcigliano come le storie. “Gùshi”, infatti, significa storie in cinese. Sarà una fiaba circense quella che andrà in scena per il quarto appuntamento della rassegna promossa dalla Pro Loco di Noale, in compagnia con Acqualtateatro, con il sostegno economico di tre aziende noalesi (Cab, Trevisan e Scattolin distribuzione automatica).