In un percorso ideale che conduce all’Infiorata del 29 maggio, la Pro Loco di Noale allestisce una mostra fotografica, dal titolo “Mater Misericordiae” che valorizza il patrimonio artistico e storico cittadino attraverso le immagini mariane della devozione popolare, espressa nei secoli a Noale. Affreschi, icone e statue alle volte poco conosciute dagli stessi noalesi ricordano la nostra ricca storia dal XIV al XX secolo. La mostra vuol essere uno stimolo alla conoscenza di questo ricco patrimonio tracciando un cammino storico per immagini, invitando poi a percorrerlo visitando concretamente i luoghi significativi della nostra città. Autori delle foto sono: Antonio Mensi, il parroco di Noale che si è fatto apprezzare anche per la sua passione fotografica, Valentina Pinto e Giorgia Senno.

“L’originalità della mostra – spiega Lara Pavanetto, consigliere della Pro Loco – sta nel fatto che sarà esposta nelle vetrine di un negozio del rinnovato Palazzo Maggiore, gentilmente messoci a disposizione dal proprietario, e quindi visibile in ogni ora della giornata. Abbiamo pensato che fosse un modo per valorizzare anche gli angoli più belli della nostra città”. Le fotografie rimarranno esposte fino a giovedì 2 giugno.

La mostra verrà inaugurata domenica 22 maggio, alle ore 17. Ad allietare i presenti alcuni brani lirici eseguiti dalla mezzo soprano Francesca Gerbasi accompagnata alle tastiere dal maestro Silvio Celeghin. Saranno presenti, oltre agli autori delle foto, anche il sindaco Patrizia Andreotti e il presidente della Pro Loco Enrico Scotton.

mater5