Due gironi, quattordici sfide tra altrettante Pro loco di tutte le sette province. In palio: il titolo di borgo più bello del Veneto. E’ Noale la vincitrice del contest promosso da Fuoriporta.org, il portale delle feste e degli eventi nazionali con 40 mila followers su Facebook, e dall’Unpli Veneto. La città dei Tempesta ha vinto una sfida tutta veneziana, battendo nella finalissima Caorle per circa 500 voti (tra Facebook e Instangram, i social dove si poteva votare), sfida che ha totalizzato quasi 7 mila voti! Il premio sarà una promozione gratuita sui canali web e sociale di Fuoriporta.org.

“Pur trattandosi di un gioco e nulla più – commenta Enrico Scotton, presidente della Pro Loco – abbiamo colto l’occasione per dimostrare che con il giusto spirito di squadra si può arrivare a superare anche borghi turisticamente più belli e più noti, come Asolo, Marostica e la stessa Caorle che abbiamo tutte battuto. Una buona parte del merito va anche a Francesco Furlanetto, autore della splendida foto che ha fatto il giro d’Italia e non solo”.

Voti per Noale sono arrivati da tutto il mondo. Sono stati infatti numerosi i noalesi che hanno chiamato e contattato famigliari e parenti emigrati in Canada, Australia, America latina. Una sfida che ha visto in campo associazioni di categoria, le contrade, la parrocchia, gli esercizi pubblici, e tantissimi cittadini. “Siamo consapevoli delle potenzialità di Noale, ma anche dei suoi limiti. Questa vittoria, di tutti, oltre a portare un po’ di notorietà, che di questi tempi non guasta, ci può dare uno stimolo a fare sempre di più e meglio” conclude Scotton.