La Pro loco di Noale lancia l’appello ai consiglieri comunali: aderite al tesseramento Unpli 2021e chiedete ai vostri sostenitori di fare altrettanto. Pronta la risposta del sindaco Patrizia Andreotti, di tutta la sua compagine amministrativa, ma anche dei consiglieri di minoranza Michela Barin e Fabrizio Stevanato. Nei giorni scorsi la sede dell’associazione, in palazzo della loggia, è rimasta aperta per raccogliere le numerose adesioni.

“Il Direttivo – spiegano i vicepresidenti Tamara Saccarola e Silvio Ciccotosto – ha pensato che, in questo momento così difficile anche per la Pro Loco, costretta ad annullare per il secondo anno consecutivo la festa dei fiori, servisse promuovere un’operazione simpatia, coinvolgendo chi, come i consiglieri comunali, sono conosciuti e godono di stima tra i noalesi. E il sostegno che è arrivato, e speriamo continuerà ad arrivare, ci dà quell’entusiasmo necessario a ripartire, appena le condizioni lo permetteranno”. Alcuni noalesi, che hanno saputo dell’iniziativa dai canali social dei consiglieri comunali, si sono già presentati in ufficio dell’associazione per tesserarsi.

Sindaco, assessori e consiglieri di maggioranza e di minoranza hanno così ricevuto la tessera Unpli 2021 che quest’anno omaggia il Veneto, con l’immagine delle Colline del prosecco di Conegliano e Valdobbiadene, luoghi Unesco.

Tesserandosi all’Unpli (costo della tessera 20 euro) si sostiene l’attività delle oltre 6.000 Pro loco sparse per l’Italia e si ha diritto ad accedere a sconti e agevolazioni, dalla polizza auto alle agenzie viaggi, dall’acquisto di prodotti tipici all’accesso a musei. http://tesseradelsocio.it/tutte-le-convenzioni/

La sede della Pro loco rimarrà aperta per il tesseramento mercoledì 17 febbraio dalle ore 15.30 alle 18 e sabato 20 febbraio dalle 10 alle 12.